Sono aperte le iscrizioni ai corsi principianti!

Sono aperte le iscrizioni ai corsi principianti!

Tutte le informazioni relative ai nuovi corsi per allievi principianti. Leggi »

Per saperne di più

Per saperne di più

Caratteristiche e principi del sistema di combattimento e difesa personale più diffuso al mondo. Leggi »

 

Cos’è il Krav Maga

Negli ultimi due decenni, il Krav Maga ha conosciuto una diffusione sempre maggiore. Dai corsi rivolti ai civili all’adozione da parte di forze militari e dell’ordine di tutto il mondo, il successo del Krav Maga è riconducibile anzitutto a due dei suoi più grandi pregi: la praticità e l’istintività.

La definizione corretta all’interno della quale esso si inserisce è quella di sistema di combattimento. Pur attingendo alle fonti delle più disparate discipline (dal pugilato al judo, passando per il Jiu-Jitsu fino alla Muay Thai), il Krav Maga abbandona tutto ciò che in un contesto non sportivo difetta di applicabilità. Esso è totalmente improntato all’identificazione e alla risoluzione di un’aggressione violenta nei termini più veloci, sicuri e pratici possibili secondo i principi di base su cui il sistema è costruito. Tali principi costituiscono il cuore del sistema, e sono il fondamento di ogni tecnica.

L’obiettivo primario è sopravvivere
Il Krav Maga non è uno sport, né un’arte marziale tradizionale. Il fine ultimo non è vincere trofei o titoli, ma tornare a casa sani e salvi. Sulla strada non ci sono regole, arbitri, classi di peso o colpi proibiti; si tratta di un tipo di violenza che non conosce restrizioni. Pertanto, il Krav Maga si propone di preparare un individuo perché sia pronto a tutto ciò che è necessario per sopravvivere ad un’aggressione. Molte delle tecniche insegnate (come i colpi agli occhi o ai genitali) sono considerate illegali negli sport quali la boxe e l’MMA. Tuttavia il loro utilizzo assume un’importanza e una ragione d’essere fondamentali nel contesto di un attacco portato sulla strada da un aggressore che non è interessato semplicemente a “vincere”, ma la cui intenzione è quella di ferire o persino uccidere. Il Krav Maga non guarda alla violenza come ad una forma di competizione, bensì come a una questione di vita o di morte. Di conseguenza, tutto nel nostro sistema è interamente focalizzato sul concetto di sopravvivenza.

La semplicità
Sulla strada non ci sono regole. Non è affatto da escludere che l’aggressore sia fisicamente più forte o addirittura armato. Come non è da scartare a priori l’eventualità di un numero molteplice di assalitori. In situazioni simili, non ci si può permettere scontri prolungati, in quanto ad ogni istante di permanenza nello stato di conflitto aumentano le probabilità di rimanere feriti o peggio. E’ necessaria una reazione precisa e veloce che riesca ad eliminare il pericolo imminente o a creare l’opportunità per la fuga. Le tecniche del Krav Maga non sono quindi studiate per essere elaborate o coreografiche; esse puntano piuttosto sulla semplicità e l’immediatezza d’esecuzione.

Capacità di reazione da posizione di svantaggio
L’elemento sorpresa insito nella natura stessa di un’aggressione violenta di stampo predatorio impone un tipo di allenamento che condizioni chiunque pratichi difesa personale ad abituarsi a reagire da una posizione di svantaggio. L’efficacia delle tecniche è fondata sull’economia di movimento e l’esplosività del contrattacco diretta contro punti sensibili del corpo umano.

Tecniche fondate sulle reazioni istintive del corpo
Un ulteriore punto di distacco rispetto alla maggior parte delle arti marziali esistenti, è rappresentato dal fatto che il Krav Maga non tenta in alcun modo di “riprogrammare” quelle che sono le reazioni naturali istintive dell’essere umano agli stimoli aggressivi provenienti dall’esterno. Al contrario, esso prende proprio la reazione istintiva quale punto di partenza sul quale costruire difese e contrattacchi, facilitando enormemente il processo di apprendimento e la capacità di risposta in una situazione di minaccia reale improvvisa.

Training basato su scenario realistici
Il Krav Maga è un sistema di self defense moderno, e in quanto tale si prefigge di fornire soluzioni alle tipologie di attacchi (condotti a mani nude o con armi) statisticamente più frequenti nell’attuale contesto urbano. La riproduzione all’interno dell’ambiente protetto e sicuro della palestra di scenari realistici caratterizzati – nel limite del possibile – dalle condizioni di stress e panico associate agli eventi di natura violenta, nonché l’occhio di riguardo riservato a tematiche quali l’uso legale della forza e della difesa personale, sono parte integrante e caratterizzante delle nostre sessioni di allenamento.